Home
Chi siamo
Perché biologico
Come funziona
Le nostre cassette
Iscrizione al servizio
Pagamento
Contenuto della settimana
Listino prezzi
Prodotti aggiuntivi
Raccolta ricette
Biocesta IKEA FAMILY
Link utili
Privacy
Contatti
MioBioexpress!

cavolo romano

Cavolo Romanesco

- Il broccolo romanesco è una varietà di cavolfiore dalla testa appuntita a forma di piramide verde chiaro composta da tante piccole rosette di forma piramidale e geometricamente perfette. Il profumo del broccolo romanesco è intenso, il colore verdolino, il sapore è carico e delicato insieme, con una nota dolce di pinolo o noce e i tempi di cottura sono inferiori rispetto al cavolo bianco, le rosette sono perfettamente separabili le une dalle altre e svolgono anche funzione decorativa. Questo broccolo è coltivato in tutta la campagna romana da tempo remoto. Già nel 1834, Giuseppe Gioacchino Belli, nel suo sonetto “Er Testamento Der Pasqualino” definisce l’ortolano “Torzetto” in riferimento al torso di broccolo romanesco coltivato e venduto. http://www.roma-gourmet.net

RICETTE:
UNDUETRESTELLA BABY PRESENTA A TAVOLA BAMBINI !

Albero di natale di cavolo romano con palline di pomodori
Ingredienti: 1 cavolo romano, 10 pomodorini, olio, sale
Preparazione:
* pulite il cavolo (senza tagliarlo) e i pomodori
* in una pentola di acqua bollente buttare i pomodori per cinque minuti, poi sciaquarli so un getto di acqua fredda. Quindi pelare.
* fare bollire il cavolo per una ventina di minuti, fino a quando la consistenza è morbida
* scolarlo, disporlo su un piatto e addobbarlo con i pomodorini come un vero albero natale
* condire con olio e sale
per info: unduetrestella BABY
WWW.UNDUETRESTELLABABY.COM
unduetrestellababy.blogspot.com

CACIO SUI MACCHERONI di Giovanetti Barbara
Insalata di rinforzo alla romana
L’insalata di rinforzo, è un tipico piatto Campano della vigilia di Natale, inutile dire che a Napoli la fanno divinamente, e che ogni famiglia ha la sua ricetta. Quella originale si fa con il cavolfiore, ed è semplicemente meravigliosa, colorata e saporita. Io propongo una mia versione con il broccolo romano.
Ingredienti:
1 broccolo romano bello grande
2 patate
4 carote
1 peperone rosso
1 manciata di cipolline agrodolci
2 cucchiai di capperi dissalati
3 uova sode
1 scatola di tonno sott’olio
1 bicchierino di aceto di mele
Sale, pepe, olio Evo
Preparazione:
Mondate tutte le verdure e tagliatele a pezzi, lessatele in acqua salata ed acidulata con l’aceto di mele (tranne le patate che vanno lessate a parte in acqua solo salata), il tempo di cottura varierà dalla grandezza dei pezzi, ma vanno cmq ritirate tutte belle croccanti. Sgusciate le uova sode e tagliatele a fettine sottili, o a spicchi. In una ciotola capiente mettete tutti gli ingredienti insieme, condite con olio e pepe ed aggiustate eventualmente il sale. Servite tiepida, oppure completamente fredda. È buona anche il giorno dopo. (Volendo si può arricchire con una giardiniera già pronta e confezionata).
www.caciosuimaccheroni.com

SECONDO
Cavolfiore romano gratinato
Ingredienti:
1 cavolo romanesco, 1 pezzetto di burro, 2 cucchiai rasi di farina, 1 cucchiaino di cumino pestat, pangrattato, sale
Preparazione: Lavate e dividete il cavolo in cimette. Lessatelo a vapore con due tazze d'acqua per 10 minuti in pentola a pressione (o per 20 in pentola tradizionale).
Distribuitelo nelle cocottes. Recuperate il liquido di cottura. Fate fondere il burro in una casseruola, aggiungete la farina e cuocete finché i due ingredienti non hanno formato la classica "palla" della besciamella. Aggiungete il liquido di cottura del cavolo e fate sobbollire fino ad addensamento. Aggiungete il cumino e salate. Versate la salsa sulle due porzioni di cavolo e ricoprite di pangrattato.
Gratinate a 180° per circa 15 minuti.

Cavolo Romanesco al vino rosso
- Lavare il cavolo, dividerlo in cimette e metterlo in una padella a bordi alti con l’olio. Aggiungere il sale, far rosolare a fiamma viva e quindi aggiungere il vino. Cuocere con il coperchio a fiamma moderata. Sino a quando i gambi non saranno teneri mantenere il livello del vino sopra l’ortaggio e quindi continuare a cuocere senza coperchio, a fiamma media, mescolando spesso sino a che il vino non sia consumato e ne resti una crosticina sul fondo.

Fagotti di Cavolo Romanesco e formaggio morbido
- In una ciotola capiente schiacciare con il dorso del cucchiaio il cavolo romano, unire del formaggio bianco, tipo Philadelphia, e condire con abbondante peperoncino e una presa di sale. Si formerà una crema crema ruvida. Tagliare la pasta sfoglia a rettangoli, mettere la farcia da una parte e richiudere facendo uscire l’aria in eccesso e serrando i lembi con l’aiuto di una forchetta. Spennellare di tuorlo sbattuto diluito con un goccio d’acqua. Infornare funzione crisp 10′ circa.

Linguine con Cavolo Romanesco e ricotta
– Ingredienti: 360 gr di linguine, 200 gr di ricotta di pecora, 200 gr di cime di cavolfiore romano, 1 cipolla dorata, 1 spicchio d'aglio, 1 manciata di noci, 1 rametto di timo, 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b. - In un tegame mettete 2 cucchiai di olio d'oliva e fate rosolare l'aglio tritato con la cipolla tagliata a rondelle finissime. Intanto portate a bollore abbondante acqua salata e tuffate la pasta con le cime del cavolfiore. Versate la ricotta in una terrina e diluite con 2 cucchiai d'acqua di cottura della pasta, formando una crema. Unite tutto il contenuto del cavolfiore e regolate di sale e pepe. Scolate le linguine al dente,versate nella terrina e amalgamate per bene. Completate con una spolverata di timo e noci tritate.

Cavolo Romanesco verde e giallo
Ingredienti: 1 lime, 5/6 cucchiai olio di oliva, mezza cipolla tagliata sottile, 100 gr. di panna fresca, sale, 1 cucchiaino curry (o piu’, a piacere) - Elimino tutta la parte piu’ dura del cavolo e lo taglio a cimette abbastanza piccole , le faccio lessare per pochi minuti. Taglio la cipolla fine fine e la faccio soffriggere senza colorire con l’olio, aggiungo il cavolfiore, salo (non molto perche’ il curry e’ gia’ saporito), aggiungo il curry, faccio insaporire e colorire, girando, poi aggiungo la la panna, copro e faccio cuocere a fuoco basso per una
decina o quindicina di minuti, aggiungendo un goccio di acqua se necessario.Pochi minuti prima che sia pronto aggiungo il succo di lime e servo tiepido. E’ buono anche con del riso basmati o del cous cous

Contorno di alberelli di cavolo, zenzero e pinoli cavolo romanesco
Ingredienti: zenzero fresco pinoli olio extravergine
Preparazione: Cuocere al vapore il cavolo tagliato o diviso in cimette, per non perdere le sue proprietà nutrizionali per non più di 15 minuti. Scolare il cavolo in una padella antiaderente, saltare il cavolo con un filo di olio, lo zenzero tagliato a pezzettini sottili e una manciata abbondante di pinoli. coprire con un coperchio e finire la cottura per una decina di minuti. aggiungere sale a seconda delle esigenze la verdura puo’ essere gustata come contorno o per condire un piatto di maccheroncini!



Inizio

cavolo rapa / cavolo verza

Ricette da Marzia Riva idee regalo modi per conservare gli alimenti FA BENE A... Novara e Piacenza BIO Strudel di mele dall'Alto Adige Pane DEMETER ricette antiche bioceste agrumi Kiwiny Smoothie Sonnentor minestre e risotti arance sanguinelle Baby Food bio Speck e salumi bio dall'Alto Adige Ricette da Renata Baruffi Grazie di cuore Latte di soia e latte di riso prugne secche barbabietola rossa Succo di barbabietola rossa Dolcetti per PASQUA Nuovo Numero Verde Pasta di timilia - grano antico siciliano Tutto Bio 2014 senape bio prodotto della settimana giorni festivi