Cicoria

RICETTE:

RICETTE DI RIVA MARZIA -
Taverna degli Arna
Coppa mandorle e ciliegie

Con il caldo la voglia di fresco aumenta e si presenta fin dalla colazione. Piccolo Chef da diversi giorni mi chiede il gelato. Non ne ho in casa, quello crudista non lo vuole e non ho nemmeno il ghiaccio in freezer per prepararlo con la tazza del gelato istantaneo che gli ho portato dagli USA. Così mi e' venuto in mente di proporre un budino di mandorle. Sopra ho messo tante ciliegie belle fresche per rendere ancora più golosa la colazione. Una vera delizia. Io lo ho preparato la sera prima e gustato a colazione.
Ingredienti per 1 persona:
150 ml di latte di mandorle
1 cucchaio abbondante di semi di chia
una manciata di ciliegie
un cucchiaio di semi di goji
un cucchiaino di sciroppo d'agave
Procedimento:
Mescolare il latte di mandorle con i semi di chia e metterlo, nel contenitore prescelto, in frigorifero.
Lavare e snocciolare le ciliegie. Tagliarle grossolanamente e mischiarle con le bacche di goji, precedentemente ammollate, e lo sciroppo d'agave.
Decorare il budino con il composto di ciliegie e servire.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
15 minuti circa più il tempo di rassodamento (io tutta la notte)

Primo
Tagliolini con catalogna e acciughe
Ingredienti
500 g di cicoria catalogna
2 scalogni
200 g di tagliolini all'uovo
4 filetti di acciuga sott'olio
pecorino
olio extravergine d'oliva
peperoncino piccante fresco
sale
1 Pulite la catalogna,
tagliatela a tocchetti e lessateli in acqua bollente salata per 5 minuti, scolateli e strizzateli.
2 Tagliate gli scalogni a spicchietti; fateli soffriggere in un tegame con 4 cucchiai d'olio; unitevi la catalogna, salate, insaporite con un po' di peperoncino a pezzetti e cuocete a fuoco moderato per 5 minuti; quindi unite le acciughe spezzettate e mescolate finche si saranno sciolte; togliete dal fuoco e tenete in caldo.
3 Lessate i tagliolini, scolateli piuttosto al dente, senza sgocciolarli troppo, e versateli nel tegame con la catalogna; mescolate e fate saltare il tutto per 2-3 minuti a fuoco vivace. Servite subito, cospargendo con scaglie di pecorino.
http://ricette.donnamoderna.com/tagliolini-con-catalogna-e-acciugh

Antipasto
CROSTINI DI POLENTA TARAGNA E CATALOGNA
Ingredienti: 200 g di polenta taragna precotta
2 mazzetti di catalogna (300 g circa già pulita)
Olio extravergine di oliva
Un quarto di peperoncino (o mezzo, a seconda dei gusti)
Un piccolo spicchio di aglio
sale
Preparare la polenta seguendo le istruzioni sulla confezione, limitando un po’ l’acqua in modo che sia piuttosto soda (la mia prevedeva 800 g di acqua per 200 g di farina, io ne ho usati 700).
Versare la polenta su un piano o in una teglia rettangolare e stenderla in uno strato uniforme di un cm e lasciarla asciugare (io l’ho lasciata asciugare per un giorno, ma un paio di ore possono bastare).
Dopo 10 minuti però, ritagliare i crostini usando un coppapasta, e dopo un’oretta capovolgere i tondini di polenta per farli asciugare uniformemente.
Pulire le cicorie prendendo solo le foglie e la parte più tenera del gambo, versarle in acqua bollente salata e farle cuocere per 5 minuti, poi sgocciolarle.
In una padella mettere far riscaldare due o tre cucchiai di olio con lo spicchio di aglio ed il peperoncino, aggiungere la cicoria e farla insaporire per 5-6 minuti.
Far riscaldare una griglia: ungere di olio i tondini di polenta e grigliarli per un minuto per lato (incredibile, non si attaccano!!!).
Eliminare l’aglio ed il peperoncino dalla catalogna e sistemarla sui crostini.
http://www.unfiloderbacipollina.it/elogio-della-semplicita-e-della-bonta-3/

Primo

Spaghetti con cicoria catalogna, acciughe e peperoncino
Ingredienti (per 2 persone)
180 g di spaghetti
150 g di cicoria catalogna (preferibilmente foglie freschissime e tenere)
6 filetti di acciughe sott'olio
peperoncino piccante fresco o secco a volontà
1 spicchio d'aglio
sale q.b.
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
formaggio pecorino (facoltativo)
Preparazione
Gli spaghetti con cicoria catalogna, acciughe e peperoncino sono un primo piatto semplice e veloce da preparare ma molto saporito, dal gusto rustico e piccante.
Per prepararli, innanzitutto mondare e lavare accuratamente le foglie di cicoria catalogna. Portare ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata e lessare la cicoria catalogna per una decina di minuti, quindi scolarla conservando l'acqua di cottura.
Riportare l'acqua a bollore e cuocervi gli spaghetti (consigliamo un formato non troppo sottile). Nel frattempo, in una capiente padella con due cucchiai d'olio extravergine di oliva far rosolare uno spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato, le acciughe ben scolate dall'olio di conservazione e sminuzzate e del peperoncino piccante tritato finemente a volontà.
Quando le acciughe saranno sciolte, rimuovere l'aglio, unire la cicoria catalogna e farla insaporire per qualche istante. Scolare gli spaghetti molto al dente senza eliminare del tutto l'acqua di cottura e terminare la cottura in padella con gli altri ingredienti, aggiungendo se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura.
Servire gli spaghetti con cicoria catalogna, acciughe e peperoncino ben caldi, appena pronti, eventualmente con una spolverata di formaggio pecorino grattugiato.
http://mondopiccante.net/ricette/spaghetti-con-cicoria-catalogna-acciughe-e-peperoncino

Zuppa di cicoria light
Ingredienti per 2 persone: Per la zuppa: 300 g di cicoria Catalogna, ½ cipolla. ½ cucchiaio di prezzemolo tritato, brodo vegetale, 4 cucchiaini di olio extravergine d’oliva, sale e pepe. - Per accompagnare: 4 crostini di pane casereccio tostato. - Preparazione: Tagliare la base del cespo di catalogna, in modo da separare le foglie. Eliminare quelle rovinate e lavare accuratamente le altre sotto il getto dell’acqua. Asciugare le foglie e tritarle grossolanamente. Versare due cucchiaini d’olio in una casseruola e lasciare dorare la cipolla tritata. Aggiungere la cicoria tagliuzzata, il prezzemolo ed il sale. Mescolare e coprire con il brodo necessario a coprire la cicoria. Portare a cottura e versare in una zuppiera su crostini di pane tostati al forno. http://www.fragolosi.it

Cicoria in padella
Ingredienti per 4 persone: 1kg di cicoria selvatica, 2 spicchi d’aglio, 2 filetti d’acciuga, facoltativi, olio extravergine d’oliva, una presa di sale e pepe nero - Preparazione:
pulite bene la cicoria, mondatela e lavatela in abbondante acqua fredda, sciacquandola più volte. Nel frattempo mettete sul fuoco una pentola capiente piana d’acqua. Quando l’acqua bollirà, immergetevi la cicoria e lasciatela cuocere per circa 15 minuti. http://www.gingerandtomato.com