Cavolo cappuccio rosso

Famiglia: Brassicaceae
Genere: Brassica
Specie: Brassica oleracea var. capitata rubra

Il cavolo rosso, è una varietà simile al cavolo cappuccio, ma a differenza di questo presenta colorazione rossa dovuta alla notevole presenza di sostanze idrosolubili chiamate antocianine del gruppo dei flavonoidi.

Pianta biennale con radice fittonante non molto profonda, possiede fusto eretto, di lunghezza raramente superiore ai 30 centimetri. Viene coltivato in varie zone d'Italia e del mondo anche se è una pianta originaria dell'area mediterranea e diffusa già all'epoca romana. È un ortaggio molto conosciuto.

Il suo utilizzo in cucina è diffuso in gran parte d'Europa e del mondo, soprattutto previa cottura e per la preparazione di zuppe e minestre.
http://it.wikipedia.org/wiki/Brassica_oleracea_L._var._capitata_var._rubra
RICETTE:

Ricetta di Renata Baruffi Storie di Cibo di Vino
http://storiedicibodivino.blogspot.it/
CAVOLO ROSSO CON LE MELE
Ingredienti: 500gr di cavolo rosso affettato sottilmente, 1 grossa mela ben soda e preferibilmente di gusto acidulo, 1 cipolla ben tritata, 1 grattatina di rafano (opzionale), ½ bicchiere di aceto di vino, 1 bicchiere di vino rosso, 3 cucchiaini di olio di oliva, sale e semi di cumino.
Questo contorno è senz’altro conosciuto in alcune regioni del nord Italia ma certamente non nell’Italia centrale.È molto piacevole e può accompagnare anche delle cotolette alla milanese o un buon arrosto di carne, sia di vitello che di maiale.
Il nome originale lo indica come una insalata di cavolo rosso, anche se in realtà il cavolo viene stufato nel vino dopo essere stato marinato nell’aceto.
Con un buon anticipo mettete in un contenitore a chiusura ermetica ed abbastanza ampio, il cavolo rosso affettato molto finemente, le mele anch’esse affettate e l’aceto. Salate e fate macerare il contenuto per circa 12 o 24 ore, agitando di tanto in tanto il contenitore.
In un tegame, fate soffriggere la cipolla nell’olio senza farle prendere colore e poi aggiungete i cavoli ed il contenuto del contenitore ed anche i semi di cumino. Se vi piace unite anche poco rafano grattugiato. Attenzione però perché il rafano è piuttosto forte. Io , ad esempio, ne faccio a meno.
Fate riscaldare a fuoco vivace, poi bagnate con il vino rosso, coprite il tegame e fate stufare dopo aver abbassato la fiamma.
Mi raccomando, il cavolo deve stufare lentamente e non bruciarsi, mantenersi umido ma non troppo bagnato. Se è il caso, aggiungete poco a poco altro vino. Meglio che la cottura avvenga lentamente quindi non preparate questo contorno all’ultimo minuto, ma con un certo anticipo.
Al termine aggiustate di sale e servitelo a lato del piatto di carne.
Questo piatto si presta ad essere servito sia caldo che freddo.
Renata Baruffi è autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e POD)

Antipasto
Cavolo rosso con mele e mandorle affumicate
Ingredienti
per porzioni
2 mele acidule piccole, ad es. Cox Orange
500 g di cavolo rosso, già pronto
50 g di gelatina, ad es. di mele cotogne
50 g di mandorle affumicate
0.25 mazzetto di prezzemolo
Dimezzate le mele, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti di 1 cm. Portatele a ebollizione insieme con il cavolo rosso e la gelatina di mele cotogne. Tritate grossolanamente le mandorle. Staccate le foglie di prezzemolo dai gambi. Servite il cavolo rosso e cospargetelo di mandorle e prezzemolo.
http://www.saison.ch/it/ricette/cavolo-rosso-con-mele-e-mandorle-affumicate/detail/

RICETTE DI RIVA MARZIA - Taverna degli Arna
Involtini di cavolo rosso

Ingredienti :
1 cavolo cappuccio rosso
1 rafano
2 carote
1 barbabietola
1 finocchio
germogli di ravanello
una manciata di mandorle non spellate
sale, pepe, olio evo
1 limone
lievito alimentare in scaglie.
Procedimento:
Lavare e pulire tutte le verdure. Sfogliare il cavolo cappuccio e tagliare a julienne tutte le verdure. Mano mano che sono pronte tuffarle in una bacinella di acqua e succo di un limone. Nel frattempo tenere in ammollo le mandorle che dovranno essere tritate, in un mixer potente, con poca acqua e sale fino ad ottenere una salsa fluida e omogenea. Prendere ciascuna foglia di cavolo, adagiare un po' di carote, barbabietola, rafano, finocchio.condire con. Un filo di olio evo, cospargere con il lievito alimentare e aggiustare di sale e pepe. Richiudere la foglia di cavolo fino ad ottenere un involtino e guarnire con la salsa di mandorle.
Buon appetito!

Insalata di cavolo cappuccio rosso e speck:
Ingredienti: Cavolo cappuccio rosso, Speck, 30g in una sola fetta,40g Burro, 1 Cipolla,200ml Vino bianco secco, 2 Mele, Sale, Pepe. - Mondate il cavolo cappuccio eliminando le foglie esterne, il torsolo e le costole delle foglie, tagliatelo in 4, lavatelo e tagliate le foglie a striscine sottili. Pelate la cipolla, tagliatela a fettine e rosolatela in una casseruola con il burro, unitevi lo speck precedentemente tagliato a dadini e le striscine di cavolo, lasciate appassire per qualche minuto, salate leggermente, pepate, bagnate con il vino e fate cuocere per circa mezz'ora,fino a quando il colore rosso del cavolo sarà leggermente sbiadito. Lavate le mele, sbucciatele, riducetele a tocchetti, eliminatevi il torsolo e, un paio di minuti prima di fine cottura, unitele al cavolo. Servite l'insalata tiepida. http://www.chicucina.it/ricette