Ananas

L’ananas (Ananas comosus- Ananas sativus) è l’omonimo frutto di una pianta perenne cespugliosa originaria dell’America del sud (Brasile, Bolivia, Colombia e Paraguay), della famiglia delle Bromeliaceae, di dimensioni che variano dai 50 ai 100 cm di altezza, con foglie grigio-verdi, a forma di spada, arcuate e provviste di spine che formano una rosetta fitta, del diametro che varia dai 70 cm, fino a un metro e mezzo; esse sono situate alla sommità del frutto, e al centro, si trova l'infiorescenza.
Il frutto, molto carnoso e succulento, è una grossa pigna ovale sormontata da un ciuffo di foglie verde scuro con polpa aromatica di colore giallo, al centro della quale è presente un fusto fibroso non commestibile; essa è rivestita da una scorza marrone, giallastra o verde, formata da placchette fuse tra loro, ed il peso del frutto può arrivare fino a 5 kg.
I fiori, nella varietà variegatus sono di color rosso vivo con brattee (foglioline più o meno modificate) spinose, anch'esse rosse, e durante la fioritura la parte centrale della pianta diventa rosa brillante.
L'ananas veniva chiamato “anana” dai nativi che lo coltivavano, “pigna delle indie” dagli esploratori spagnoli e “pigna reale” dagli europei che potevano permettersi questo esclusivo frutto.
Si pensa che l’ananas sia originaria del Brasile meridionale e del Paraguay, ma quando Cristoforo Colombo sbarcò a Guadalupa nel 1493 nel suo secondo viaggio, era presente anche ai tropici americani, poichè probabilmente venne diffusa dagli indigeni. Gli spagnoli in seguito lo esportarono nelle Filippine e nel XVI secolo raggiunse le Hawaii e Guam. L’ananas sbarcò in Inghilterra nel 1660 e iniziò ad essere coltivato nelle serre all’incirca nel 1720.
http://www.giallozafferano.it

RICETTE:

LA TAVERNA DEGLI ARNA– Riva Marzia
Noncheesecake all’ananas
Ingredienti per una torta da 20 cm di diametro circa:
per la base:
40 gr di burro di cacao
40 gr di burro di cocco
120 gr di biscotti frollini vegan
per la crema:
340 gr di tofu silky
120 ml di estratto di ananas
2 cucchiai di zucchero di canna integrale (io mascobado)
1 cucchiaio abbondante di cocco rape’
125 ml di yogurt di soia dolce al naturale
4 gr di agar agar
per la guarnizione:
100 ml di estratto di ananas
1 fetta di ananas (alta circa 1 cm)
1 cucchiaino di zucchero di canna integrale (io mascobado)
1 gr di agar agar
Procedimento:
In un mixer frullare i biscotti e mescolarli al burro di cacao e di cocco liquefatti. Metterli in un anello da pasticceria o in uno stampo e livellarli. Riporre la teglia in freezer per far rapprendere.
Nel frattempo preparare la crema frullando il tofu sulky con lo yogurt e lo zucchero. Con l’estrattore ottenere il succo da circa la metà di un ananas. In un pentolino portare a bollore 100 ml circa di estratto con l’agar agar e farlo sobbollire per tre minuti. Spegnere il fuoco e lasciarea raffreddare un poco. Trasferire il composto di tofu in una ciotola e aggiungere il cocco in scaglie e l’estratto di succo di ananas con l’agar agar e il rimanente succo di ananas preparato. Amalgamare bene e versare il composto sopra la base di biscotti. e riporre in frigorifero.
Quando la crema inizia a rassodarsi preparare la guarnizione.
Mettere in un pentolino 100 ml di estratto di succo di ananas con l’agar agar, lo zucchero di canna e la fetta di ananas tagliata a fettine piccole e il più possibile della stessa misura. Portare a ebollizione continuando a mescolare e far rapprendere fino a far diventare della consistenza di una gelatina morbida. Lasciare intiepidire e versare sopra la torta, distribuendola omogeneamente.
Mantenere in frigorifero fino al momento di servire. A piacere guarnire con cocco in scaglie.
Buon appetito!
Tempi di preparazione:
2 ore circa più il tempo di riposo in frigorifero
Nb. Se non avete un estrattore o una centrifuga potete frullare l’ananas e dividere il succo filtrandolo un un colino. A piacere potete aggiungere delle spezie come la cannella, il cardamomo o bacca di vaniglia.
Al posto del burro di cacao e olio di cocco potete utilizzare del burro di soia.

RICETTE DI RENATA BARUFFI - Storie di Cibo di Vino
e autrice di 'Cucina Meditterranea. La Storia nel Piatto' (ebook e brossura)
INSALATA DI FRUTTA
Comincia una stagione in cui si trova in abbondanzadi frutta fresca diversa.
La preparazione più semplice e davvero piacevole seè ben fatta è una insalata di
frutta.
Ingredienti: Kiwi, Ananas, Arance, Ciliegie o Fragole, Banane, Limone, Zenzero
fresco, Miele o Zucchero di canna, Qualche foglia di Menta, poco Rum ( optional).
Non indico le quantità che devono però essere più omeno le stesse per ogni
qualità di frutta. Scegliete inoltre della frutta matura ma ben soda.
Tagliate i frutti a pezzettini abbastanza minuti e riponeteli in una grande ciotola.
I frutti che rischiano di annerirsi una volta sbucciati bagnateli con del limone.
Le arance sbucciatele e portate a vivo la loro polpa; fatene poi dei pezzi medi e, se
ci riuscite, togliete la buccia trasparente ad ognifetta.
Distribuite foglie di menta a fettine sottili poco zenzero grattato sulla macedonia.
Irrorate la preparazione con uno sciroppo a base disucco di limone, miele ed eventualmente poco Rum. Se il miele non si sciogliesse bene, durante la sua
preparazione scaldate leggermente lo sciroppo. Con questo sciroppo, una volta
raffreddato, condite l’insalata.
Presentate questa insalata di frutta come dessert, in ciotoline individuali guarnite
con le foglioline di menta rimaste.

RICETTE DI RENATA BARUFFI -
Storie di cibo di vino
e autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e brossura)
MACEDONIA DI FRAGOLE ED ANANAS AL PROFUMO DI ARANCIA
Ingredienti per 6 persone: ½ kg di fragole, 1 piccolo ananas, 1 cucchiaio di
zucchero grezzo oppure di miele liquido, succo di 1arancia, 2 cucchiaini di acqua
di fiori d’arancia, foglioline di menta, panna da montare.
Mettete in una bella ciotola di servizio le fragole, pulite e tagliate a metà o a
quarti a seconda della loro grandezza, e l’ananas tagliato a cubetti.
Insaporite la frutta con un cucchiaio di zucchero grezzo o di miele liquido.
Aggiungete il succo di arancia e l’acqua di fiori d’arancia.
Lasciate riposare al fresco per almeno un’ora.
Servite fresco, guarnendo con foglioline di menta epanna montata.

RICETTE DI RENATA BARUFFI -
Storie di Cibo di Vino
e autrice di “Cucina Mediterranea. La Storia nel Piatto” (ebook e brossura)
VERRINE RAPIDE E RAFFINATE
Un dessert rapido e tutto naturale.
Potete servirlo anche in coppette, ma se usate delle verrine, cioè del bicchieri di
dimensione medio-piccola sarà più coreografico.
Ingredienti per 6 persone: 3 vasetti di yogurt greco, 400gr di fragole, 2 cucchiai
di pasta di pistacchio (optional), 3 fette di ananas, qualche fogliolina di menta, 1
piccola manciata di pistacchi, Zucchero grezzo di canna naturale o Demerara
oppure della Cassonade.
Mescolate lo yogurt con la pasta di pistacchio. Sarà più facile se usate le fruste
elettriche.
Con le fragole fate una crema. Potete usare un mixer oppure una centrifuga.
Assaggiate ed eventualmente unite poco zucchero perarrivare al grado di
dolcezza che preferite.
Tagliate le fette di ananas a pezzettini.
Dopo averlo unto con pochissimo burro oppure bagnato con acqua, guarnite il
bordo delle verrine con lo zucchero di canna.
Sul fondo delle verrine versate una parte dello yogurt che coprirete con il passato
di fragole.
Per ultimo, ponete in bella vista su ogni verrina ipezzettini di ananas e qualche
fogliolina di menta. Guarnite con i pistacchi tritati.

Antipasto
Insalata nell’ananas
Ingredienti per 4 persone:
200 g di riso per insalate;
1 ananas;
100 g di uva bianca;
50 g di sedano;
1 petto di pollo di circa 150g;
3 cucchiai di uvetta;
mezzo vasetto di maionese;
1 vasetto di yogurt;
2 cucchiai di mandorle;
erba cipollina;
sale e pepe;
Preparazione:
Fate lessare il petto di pollo per circa 20 minuti in acqua leggermente salata, poi scolatelo con mestolo forato e fatelo raffreddare. Mettete l’uvetta in ammollo in poca acqua tiepida per 15 minuti. Nel frattempo fate lessare il riso in acqua salata e scolatelo al dente, passatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura e lasciatelo raffreddare.
Tagliate l’ananas a metà per il lungo lasciando il ciuffo, scavatelo, tagliate la polpa a cubetti e trasferitela in una ciotola. Mettete le due metà scavate in frigorifero coperte con pellicola da cucina.
Tagliate il pollo ormai freddo a dadi e mettetelo insieme all’ananas nella ciotola. Lavate e sgranate l’uva bianca e unite agli altri ingredienti. Lavate e togliete i filamenti al sedano e affettatelo sottilmente. Versate il riso in una grande ciotola e unite gli ingredienti preparati, compreso il sedano e l’uvetta strizzata e le mandorle. Condite con la maionese e lo yogurt e mescolate con 2 cucchiai. Regolate di sale e di pepe.
Mettete in frigorifero per un’ora. Al momento di servire travasate il riso nelle due metà di ananas e cospargete con erba cipollina tagliuzzata.
http://www.gustorante.it/2009/08/17/insalata-nellananas/

(Secondo) Gamberi ananas e brandy
Ingredienti (per 4 persone):
1 kg di gamberi freschissimi
1/2 ananas
1 bicchierino di brandy
fili di erba cipollina e semi di sesamo
olio extravergine di oliva
sale e pepe
Affettare sottile l’ananas. Sciacquare i gamberi e saltarli in una padella antiaderente con un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe, versare il brandy e sfumare a fuoco vivo. Togliere i gamberi dal fuoco ed eliminare testa e carapace. In un’altra padella tostare una manciata di semi di sesamo e tenerli da parte. Avvolgere ciascun gambero pulito in una fetta di ananas e legare con un filo di erba cipollina. Cospargere con i semi di sesamo prima di servire.
http://www.marieclaire.it/Cucina/Gamberi-all-ananas-e-brandy-ricetta

Ricetta di Renata Baruffi Storie di Cibo di Vino
http://storiedicibodivino.blogspot.it/
Piatto freddo di TACCHINO all’ananas

La carne di tacchino ed in genere di pollo, soprattutto il petto è molto magra e spesso, una volta cotta è piuttosto asciutta e mantiene sempre un sapore molto delicato. Per questo si presta bene ad essere abbinata in cucina alla frutta, soprattutto quella succosa e dolce.
Ingredienti per 4 persone; 300gr di fesa di tacchino, 200gr di ananas tagliato a dadini, 300gr d’insalata verde e croccante, qualche pinolo oppure qualche mandorla affettata, 2 cucchiaini di olio di olio leggero, 2 cucchiaini di salsa di soia, Poco prezzemolo tritato, il succo di un limone, Sale pepe
Tagliate i petti di tacchino a cubetti e scottateli in una padella calda con 2 cucchiai di olio.
Preparate l’insalata, tagliandola se avesse delle foglie grandi.
Preparate la salsa mescolando la salsa di soia, olio, pepe e succo di limone.
Su un piatto o in una ciotola, disponete le foglie d’insalata, appoggiate i dadini di tacchino e di ananas e cospargeteli con i pinoli o le mandorle. Infine aggiungere la salsa e il prezzemolo.
Renata Baruffi è autrice di “Mediterraneo. La Storia nel Piatto” (ebook e POD)


Dolce
Carpaccio di ananas con lime e pepe rosa
Ingredienti: 1 ananas baby1 lime5 gr di pepe rosa20 gr di mirtilliun rametto di menta fresca, zucchero di canna q.b
Mondare, lavare e tagliare l'ananas a fette sottili
Ricavare il succo del lime e pestare il pepe rosa
Unire i due ingredienti e lasciare marinare
Disporre le fettine di ananas sul piatto e cospargere di zucchero di canna.
http://www.alice.tv/ricette/carpaccio-di-ananas-con-lime-e-pepe-rosa/

CACIO SUI MACCHERONI di Barbara Giovanetti
Riso all'ananas

Ecco una ricetta velocissima, sana e davvero gustosa, liberamente tratta da una ricetta malese.
Ingredienti:
1 ananas
350 gr di riso gange
2 porri
250 gr di tofu al naturale
2 rizomi di zenzero fresco
1 bastoncino di lemongrass (facoltativo)
salsa di soya a basso contenuto di sodio
olio evo q.b.
sale rosa q.b.
Pulisco i rizomi di zenzero e li taglio a bastoncini, taglio a dadini anche il tofu al naturale, affetto sottilmente i porri, e lavo sotto l'acqua corrente il riso per un paio di volte prima di metterlo a lessare in abbondante acqua leggermente salata. Pulisco e taglio a dadini grandi l'ananas.
In un wok antiaderente, o in una padella saltapasta, faccio saltare con olio extravergine di oliva i porri, lo zenzero, il tofu, il bastoncino di lemongrass (per chi lo gradisce e lo ha trovato!!), ed il riso già lessato ma ben al dente, aggiungo quindi anche l'ananas e faccio saltare per due minuti. Aggiungo a piacere la salsa di soya ed il sale. servo subito.
per informazioni www.caciosuimaccheroni.com


CACIO SUI MACCHERONI DI BARBARA GIOVANETTI

Crostata di ananas e mandorle
Le feste sono finite, e tutti siamo più gonfi ed un pochino tristi perché il Natale è ormai passato e per le prossime ferie dovremo aspettare un bel po’. Ecco allora la mia proposta di comfort food casalingo, leggero, gustoso, veloce da preparare, ma decisamente consolatoria: una crostata di ananas e mandorle.
Non lo specifico negli ingredienti, ma considero come assodato l’utilizzo di prodotti biologici per tutti gli elementi da utilizzare, tra l’altro lo stesso bioexpress nei prodotti aggiuntivi offre una scelta vasta e completa con cui rifornire la dispensa in modo gustoso e salutare.
Per la frolla croccante:
Farina 00. 250 gr
Farina di riso. 250 gr
Zucchero grezzo integrale 200 gr
Burro morbido 200 gr
Uova intere 2
1/2 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale
Per la crostata
1 ananas piccolo
2 cucchiai di zucchero integrale
1 vasetto di marmellata di albicocche
Mandorle a lamelle 50gr
1 stampo da crostata con bordo dentellato e fondo estraibile di circa 28 centimetri
Io metto tutto insieme nella planetaria con il gancio k, e faccio andare a velocita' media finche' non si forma una vera e propria palla di frolla, liscia e setosa. Una cosa importante, quando si estrae l'interno della bacca di vaniglia, e' bene metterlo subito sul burro gia' pesato, cosi' non si perderanno gli aromi ed il grasso del burro veicolera' al meglio tutti profumi dentro l'impasto. Per avere una frolla più fine e setosa si può sostituire lo zucchero di canna con quello bianco raffinato o ancora con lo zucchero a velo, nella stessa quantità.
Una volta pronta la frolla la sistemo in due fogli di cartaforno e la lascio riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, meglio ancora se un piu' a lungo. L’impasto sarà un po’ abbondante, quando lo faccio io ne conservo sempre una parte da mettere in freezer per sicurezza, o per fare dei biscottini. Intanto che la frolla riposa in frigorifero, pulisco e affetto l’ananas a fettine abbastanza sottili (io lascio anche
il cuore centrale, ma è una scelta dettata dal gusto)e salto in padella l’ananas per qualche minuto con i due cucchiai di zucchero , e lascio stemperare. Ed ancora, faccio tostare leggermente le lamelle di mandorla (al forno a bassissima temperatura, o un padella antiaderente)
A questo punto,imburro lo stampo da crostata, non tanto per non far attaccare la crostata, perché la frolla cmq non attacca, quanto piuttosto per veicolare meglio il calore su tutto il guscio. Stendo poi la frolla dello spessore desiderato facendo ben aderire l’impasto su tutto il bordo e controllando che il guscio abbia uno spessore omogeneo. Bucherello il fondo con una forchetta, vi sistemo sopra della carta forno e dei fagioli e procedo con la cottura in bianco per 15 minuti a 180° in forno statico. Trascorso questo tempo, rimuovo i fagioli, stendo nel guscio la marmellata di albicocche, posiziono le fettine di ananas sciroppato precedentemente e termino con le lamelle di mandorla. Inforno di nuovo per 20-25 minuti a 160-170 gradi in forno ventilato. Come tutti i dolci lascio freddare la crostata prima di toglierla dallo stampo. È buonissima.
Per info www.caciosuimaccheroni.com

DESSERT
Sorbetto all’ananas
Ingredienti:

Acqua 800 mlAnanas 1 kg
Latte 300 ml
Menta 1 mazzetto
Zucchero 350 gr
Preparazione:
In una pentola riscaldate l’acqua insieme allo zucchero e mescolate fino a quando non sarà completamente sciolto. Portate ad ebollizione, abbassare la fiamma e lasciate cuocere a fiamma dolce per 10 minuti. In tanto pulite l’ananas, tagliatelo a pezzetini e passatelo alla centrifuga ottenendo così il succo. Spegnere la fiamma, aggiungete il succo di ananas e le foglie di menta lavate .
Lasciate macerare tutta la notte. Il giorno dopo colate lo sciroppo, aggiungete il latte e mettetele il composto in un contenitore di latta. Lasciate raffreddare coperto in freezer per due-tre ore. Trascorso questo tempo, frullate con il mixer ad immersione e riportate in freezer.
Se non avete la gelatiera dovrete ripetere questa operazione almeno 2-3 volte ogni 2-3 ore per rompere i cristalli di ghiaccio ed ottenere la consistenza tipica del sorbetto. Frullate per l’ultima volta mezz’ora prima di servire. Servite il sorbetto accompagnato da fette di ananas fresco.
http://ricette.giallozafferano.it/Sorbetto-di-ananas-e-menta.html

COOKING WITH MARICA!!

Torta all’ananas rovesciata…
Utensili indispensabili per cookingwithmarica: Tortiera antiaderende con cerniera, frullatore, spatula di silicone e planetaria.
Ingredienti per una tortiera da 26-28 cm.:
Ananas fresco o sciroppato circa 400 gr. ( in scatola uso quello al naturale )
100 ml di succo di ananas se usate quella in scatola altrimenti 100 ml di latte
4 uova bio
2 etti di farina 00
3 cucchiaini di lievito per dolci
100 gr. di zucchero ( io ho usato zucchero di canna)
noci e zucchero a velo per decorare opzionale
Caramello: 150 gr di burro e 4 cucchiai di zucchero ( io ho usato zucchero di canna )
Procedimento:
Accendere il forno a 180°. Sbattere i tuorli con lo zucchero. Unire la farina, il lievito ed il succo dell’ananas. Per ultimo i bianchi montati a neve amalgamando delicatamente. Preparare il caramello nella tortiera, sciogliere il burro e poi versate lo zucchero, carammellatelo senza farlo bruciare. Imburrate le pareti della tortiera o mettete la carta da forno nelle pareti se non avete la teglia antiaderente, poi disponete le fette di ananas sopra il caramello. Versate l’impasto nella tortiera. Fate cuocere per circa 25 minuti. Girate il dolce dopo circa cinque minuti ( tiepido ) e disporvi le noci e lo zucchero a velo a piacimento ( io non avevo le noci ).
Vino consigliato da Marco: Picolit
info@cookingwithmarica.net www.cookingwithmarica.net

Dolce
Ananas caramellato
Ricetta veloce pronta in 15 minuti
Ingredienti: 1 confezione di ananas allo sciroppo, 200 g di gelato alla crema, 6 cucchiai di zucchero, 25 g di burro
Preparazione: in una padella scaldate il burro con lo zucchero e lasciate caramellare. Sgocciolate le fette di ananas ( non buttate lo sciroppo) e fatele dorare in una padella per 2 minuti, rigirandole. Togliete l'anans dalla padella e mettetelo su un piatto. Nella padella versate mezzo bicchiere di sciroppo di ananas e fatelo cuocere per 1 minuto poi mettetevi l'ananas per 2 minuti. Distribuite il gelato in 4 coppette e appoggiatevi sopra l'ananas caldo. http://www.ricettefaciliegustose.com/2008/11/ananas-caramellato.html

UNDUETRESTELLABABY PRESENTA A TAVOLA BAMBINI !
Pulcini di ananas
Ingredienti:
1 ananas, formina per biscotti a forma di pulcino, anicini colorati (decorazione da pasticceria)
Preparazione: pulire l’ananas, taglianrla a rondelle alte circa 2 cm, ed eliminare il torsolo centrale. Con lo stampino ritagliare i pulcini completare gli occhietti dei pulcini con anicini colorati. Servire liscio o con miele e cannella
per info:unduetrestella BABY WWW.UNDUETRESTELLABABY.COM unduetrestellababy.blogspot.com