Bavarese di peperoni con ripieno di feta e crumble alle erbe aromatiche

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

per 6 persone:

  • 3 peperoni rossi biologici BioExpress
  • 200 ml di panna fresca
  • 12 g di gelatina in fogli
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 150 g di feta
  • 50 g di taralli o pane raffermo
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • qualche foglia di basilico
  • timo fresco
  • origano fresco
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

Procedimento

Fate abbrustolire i peperoni sotto al grill, quindi raccoglieteli in un sacchetto di carta per il pane e fateli raffreddare. Spellateli, mondateli e raccoglieteli in un mixer da cucina, quindi frullateli per bene. Incorporate i fogli di gelatina, precedentemente ammollati in acqua fredda e poi sciolti in poca purea di peperone leggermente scaldata.
Aggiungete la panna montata e il parmigiano grattugiato, mescolando delicatamente con movimenti dal basso verso l'alto.
Versate il composto ottenuto negli stampini monodose in alluminio, riempiendoli per metà, e lasciate addensare per circa un'oretta.
Aggiungete al centro un dado di feta e poi riempite con il composto restante.
Trasferite in frigorifero e lasciate riposare per almeno 3 ore.
Nel frattempo sbriciolate grossolanamente i taralli o tritate il pane raffermo e fatelo saltare in padella con un filo d'olio, un pizzico di sale e pepe e le erbe aromatiche tritate.
Sformate le bavaresi nei piatti da portata, guarnite con il crumble e servite.

 

Note
Queste bavaresi le ho cucinate in diverse occasioni riscuotendo sempre un ottimo successo.
Sono pratiche, poichè si possono preparare in anticipo. Io, solitamente, le preparo la sera prima.
Se non avete in casa i taralli, vanno benissimo le fette biscottate, i crackers, il pane raffermo o il pane in cassetta. In quest'ultimo caso, essendo fresco, lo passo velocemente nel mixer per ottenere le briciole.
Per le erbe aromatiche, usate quelle che avete.
Se non avete gli stampini monodose, si presentano bene anche nei bicchierini, servite come aperitivo.


Hummus di peperoni grigliati

Ricetta di: FOODOHFOOD!

Ingredienti

per 4 persone:

 

  • 2 peperoni gialli (io peperoni biologici Bioexpress)
  • 1 scatola di ceci già cotti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 cucchiai di limone
  • 40 g di tahin (crema di sesamo)
  • 1 cucchiaino di origano
  • q.b. di peperoncino piccante a scaglie
  • q.b. di sale
  • q.b. di acqua

Procedimento

1. Rivestite la teglia con la carta da forno e posateci i peperoni. Preriscaldate il forno a 200 °C inserite la teglia e arrostite la verdura per circa 30 minuti girando i peperoni 2 volte. Trascorso questo tempo prelevate dal forno e stando attenti a non scottarsi coprite immediatamente con la carta stagnola la teglia con i peperoni. Fate trascorrere 15 minuti, togliete l'alluminio, sbucciateli, eliminate il picciolo, i semini e le nervature. Mettete da parte

 

2. In un boccale del frullatore unite i peperoni, i ceci precedentemente scolati, la tahina, un pizzico di sale, l'origano, l'aglio il peperoncino a scaglie, il succo di limone. Frullate il tutto finchè non diventa una crema spalmabile regolandovi con l'acqua, aggiungendo sempre un paio di cucchiai frullando.

 

3. Trasferite in una terrina, versate sopra qualche cucchiaino di olio d'oliva, una spolverata di semi di sesamo e peperoncino a scaglie. L'hummus diventa migliore dopo qualche ora quando i sapori riescono ad amalgamarsi.

 

Preparazione: 5min

Tempo di cottura: 30min


Ingredienti

per circa 8/10 rotolini:

  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 4 filetti di acciughe sott’olio
  • 100 gr di robiola
  • 1 cucchiaio di aceto
  • Sale
  • Prezzemolo
  • 1/2 spicchio d’Aglio
  • Pane

Procedimento

Per prima cosa, lavate i peperoni, poi disponeteli su di una leccarda rivestita di carta forno.
Mettete a cuocere in forno per circa 30 minuti o, comunque, finché non vedete scurirsi la pelle. A questo punto, togliete i peperoni dal forno e fateli raffreddare dentro ad un sacchetto di carta, quelli del pane per intenderci. Questo passaggio,via aiuterà a togliere la pelle. Intanto, pulite l’aglio e schiacciatelo con l’attrezzo apposito o,se non lo disponete, tritatelo finemente. Sciacquate del prezzemolo nella quantità che preferite e sminuzzatelo finememte. Asciugate le acviughe dall’olio in eccesso e tagliatele a piccoli pezzettini. A questo punto, in un contenitore,, setacciate la robiola e unite l’ agluo,le acciughe e il prezzemolo, creando una crema omogenea.
Pulite i peperoni privandoli della pelle e tagliateli in 4 per il verso della lunghezza e privateli dell’acqua e di tutti semini. Metteteli in un contenitore e conditeli con aceto e sale e lasciateli insaporire 10 minuti, quindi asciugateli velocemente con un panno di carta. Stendeteli su un ripiano e spalmate la.parte interna del peperone con la crema che avete creato,quindi arrotolateli su loro stessi.
Tagliate delle fette di pane e fatele artostire su di una bistecchiera da entrambi i lati e servite con i rotolini di peperone e robiola.


Peperoni alla palermitana

Ricetta di: Kucina di Kiara

Ingredienti

 

  • 4 peperoni biologici bioexpress
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 cipolla (io non la metto, ma sono gusti)
  • 1 manciata di pinoli
  • 1 manciata di uvetta
  • 1 manciata di pangrattato
  • 1 manciata di parmigiano grattugiato

Procedimento

Affettare i peperoni (e la cipolla se deciderete di metterla) ad anelli, poi disporre il tutto su una placca da forno.
Condire con olio e salare, poi unire pinoli e uvetta e mescolare il tutto.
Completare con una manciata di pangrattato e un ultimo giro d'olio poi infornare a 180 gradi per 20 minuti.
Aggiungere una bella spolverata di parmigiano poi infornare nuovamente a 220 gradi con funzione grill per pochi minuti.